Martedì 25 aprile - Ultimo aggiornamento 15:56
CULTURA - NAPOLI
data articolo06 aprile 2017

#Laurea ad #honorem alla memoria a #Totò

#Laurea ad #honorem alla memoria a #Totò
#Laurea ad #honorem alla memoria a #Totò
NAPOLI - E' stata conegnata alla nipote del grande Principe della risata Antonio De Curtis, il mitico e intramontabile Totò a 50 anni dalla sua scomparsa.
In tanti i presenti presso l'aula magna della Federico II, che hanno voluto ricordare il grande artista partenopeo. Renzo Arbore ha in occasione ricordato come Totò abbia "unito il Paese quando c'erano spinte alla divisione, ha consolato tutti, da Nord a Sud, il ricco e il povero". Commosso anche Dario Franceschini, ministro per i Beni culturali: "Sono cresciuto a pane e Totó, sono qui anche come innamorato da bambino era una passione di mio padre e l'ho tramandata alle mie figlie - ha affermato il ministro - perché importante è che il ricordo passi attraverso le generazioni".
Un ricordo, quello di un uomo e non solo di un personaggio, che resterà nella storia come pilastro immemore della cultura sociale italiana.
commenta

CERCA NEL QUOTIDIANO
  
Notariato
napoli.ogginotizie.it