Martedì 25 aprile - Ultimo aggiornamento 15:56
TEATRO - REGIONALE
data articolo06 marzo 2017

L'Opera all'#Arena Flegrea

L'Opera all'#Arena Flegrea

Due gli appuntamenti in programma alla sede estiva del Teatro San Carlo: il Barbiere di Siviglia e Cenerentola

L'Opera all'#Arena Flegrea
L'Arena Flegrea realizzata nel 1940, venne inaugurata nel 1952, come sede estiva del Teatro San Carlo, dopo un progetto di recupero per i danni provocati dalla guerra.
Il primo spettacolo fu l’Aida di Giuseppe Verdi, che apri' un ciclo di rappresentazioni di altissimo livello.
Dopo una serie di incresciosi avvenimenti (due incendi negli anni ’70, scosse sismiche, vandalismi e furti), nel 1989 si procedette alla demolizione dell’Arena che venne ricostruita nel 2001.
Dal 2001 ad oggi l’Arena Flegrea ha accolto artisti del calibro di Bob Dylan (Luglio 2001), B.B.King (Luglio 2002), Ben Harper (Giugno 2004), Mark Knopfler (Luglio 2013), Roberto Bolle (Settembre 2009); ha fatto da cornice alle piu' celebri opere liriche della storia (l’Aida, la Tosca, Madama Butterfly e tante altre).
A settembre l'opera e il balletto tornano ad essere protagonisti dell'Arena, con due appuntamenti: il Barbiere di Siviglia il 15, 16 e 17 settembre, con l'Orchestra e il coro del Teatro San Carlo e Cenerentola, con la coreografia di Giuseppe Picone, il 23 e 24 settembre, con il corpo di ballo del San Carlo.
Prezzi dei biglietti da un minimo di 20 euro per la panoramica (10 per Cenerentola) ad un massimo di 70 euro (40 per il balletto).
commenta

CERCA NEL QUOTIDIANO
  
Notariato
napoli.ogginotizie.it